DISCHI. Quella sporca dozzina 2020

10. Mint Mile, Ambertron. È il disco nuovo di Tim Midyett dei Silkworm. È bellissimo perchè mantiene la tristezza potente dei Silkworm ma li supera, avvicinandosi di più alla tradizione dei cantautori americani, con dei momenti così desolanti che ti si para davanti il deserto del Mojave e dei momenti così esaltanti che credi di essere su un tagadà. La personalità di Midyett e la sua grandiosa capacità di scrivere canzoni profonde come un pozzo rendono Ambertron un album dai toni non comuni, di una pesantezza non comune anche. Ma l’insieme di queste cose mi ha spaccato il cuore ripetutamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...