Questa volta, un sample al mattino, è libero lì: Qlowski

qlowski

Stasera suonano all’Hana Bi i Qlowski, che stanno a Bologna ma sono di Lugo. Lugo è un posto in cui mi perdo sempre quando vado a Fusignano, io sono bravissimo a complicare le cose quando: la strada è semplice, la meta è vicina, il parcheggio ce l’ho sotto il naso. I Qlowski hanno una voce maschile e una femminile, la batteria che non usa quasi mai i piatti, dove li usa di più è qui, mi ricordano i Talking Heads e Three Lakes. Passato e presente i più lontani possibile, un buon modo per dare la propria visione del pop storto, con delle chitarre dream pop. A me i Qlowski piacciono perché sono estivi e me li immagino al tramonto sul mare, ma sono anche autunnali e quando sarà autunno forse li avrò dimenticati o forse no e penserò oggi piove e ascolto i Qlowski. Confusione mia, come quella volta che mi sono perso a Lugo, aveva appena finito di piovere e c’era il cielo che reclamava un qualche sole. Se volete ascoltarli un po’ c’è un live per Polaroid oppure stasera sono all’Hana Bi con Miss Chain & The Broken Heels. Ciao.