Blood Moon, di Jeremy Wooding (RNFF 2014, concorso)

image

Un western inglese con un licantropo, dialoghi da paura e personaggi ganzi. Il lupo mannaro (lo Skinwalker) è la meno, gli attori sono tutto. Se ci fosse stato Russel Crowe a fare il cacciatore di lupi (Calhoun) l’avrebbero distribuito in tutto il mondo, tutto il mondo sarebbe andato a vederlo e gli sarebbe piaciuto. Dice il regista, presente in sala al question time con uno degli attori, che i piedi dello skinWalker li hanno presi in prestito dal laboratorio del Signore degli Anelli. (7).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...